Da ottobre 2021

Montichiari


il lunedì
alle ore 15,00 corso unico, per tutti i livelli, sia avanzato che principianti, che verranno gestiti a due velocità: esercizi didattici differenti per i due gruppi, giochi e divertimento insieme.

Le piste in cui fare lezione cambiano, a seconda del momento, stagione ed esigenze. La maniera per sapere sempre dove siamo è attraverso il gruppo di whatsapp nel quale dovrete fare richiesta di essere inseriti scrivendo al 3478006899.


Nella foto, la pista nel "parco Marcolini Nuove" in via Mons. Abate G. Quaranta, una delle nostre sedi per i corsi.

Altri ritrovi sono "il parco della City", oppure alla palestra coperta in parquet della parrocchia San Giovanni Bosco, ma solo quando le normative sanitarie per l'attività al chiuso, lo consentono, e quando non è possibile fare attività all'aperto per le condizioni climatiche.




storia del roller a Montichiari

c'era una volta il velodromo

abbiamo praticato a Montichiari per tre splendidi anni, al Velodromo; l'avveniristico e stupefacente impianto coperto, in uso per le biciclette, ma nel quale siamo riusciti ad inserire con grande successo, l'attività del roller nel 2015. Addirittura vi abbiamo organizzato nel '17 una gara internazionale che ha ospitato pattinatori da tutta Italia, più Croazia, svizzera e Francia. Insomma eravamo dei veri e propri privilegiati, ed abbiamo raccolto intorno a noi moltissimi giovani monteclarensi. Poi il velodromo è stato chiuso (e questa è cronaca giudiziaria), e ci siamo ritrovati di colpo a dover migrare a Desenzano.
Ora siamo tornati !
Non siamo tornati al velodromo, ma adattandoci abbiamo trovato altre location provvisorie, in attesa di una riapertura del velodromo, che, prima o poi, dovrà pur avvenire...

un video illustrativo

quando facevamo attività al velodromo, abbiamo girato qualche video promozionale: eccone uno, che comunque illustra pienamente la nostra attività con i bambini

i nostri sponsor e partner istituzionali


 
La grandezza di Rollershow è data anche dai suoi partner privati e istituzionali che ringraziamo sentitamente