IRG

Una volta i campionati italiani FISR nelle sue varie declinazioni di specialità, si facevano ognuno per conto suo presso società e comuni che si candidavano ad ospitarli.Da quest'anno i campionati italiani di pattinaggio a rotelle si chiamano IRG "Italian roller games" ed avranno una formula tipo olimpiade, con tutte le discipline nello stesso mese e nella stessa località (Riccione) e suo hinterland.
Un grande evento, di quelli che passeranno alla storia e mettono in campo risorse immense, visibilità eccezionale, esperienza di gran pregio. Un salto di qualità che la federazione tenta di fare, per dare alle rotelle il giusto riconoscimento e fama in tutta la nazione. Certamente tempestare la capitale del turismo italiano in estate di rotellisti (se ne prevedono 7mila), di sicuro non sarà ignorato da stampa e TV, e chi parteciperà a questo evento sicuramente non passerà inosservato.

in quanti di voi genitori dopo aver scoperto il nostro mondo mi hanno detto: "mai avrei immaginato che dietro al roller ci fossero competizioni e campioni così".
L'intento degli IRG è proprio quello di far sì, che anche le persone al di fuori del nostro mondo, vengano in contatto visivo e si prenda atto a livello di mass media, che noi esistiamo.
E L'iscrizione agli IRG è GRATUITA! (di solito le quote di iscrizione servono a coprire le spese vive di organizzazione, ma in questo caso di grande evento è coperto tutto e con grandi budget da amministrazione comunale e sponsor)
Unknownpng
Tutto bello... tutto ben organizzato...ma essendo la prima volta, dobbiamo anche pazientare se ci saranno cose che in ingraneranno benissimo, o che non capiamo.
E per questo staremo a vedere... molte cose sono in divenire e molte cose nemmeno il direttivo Rollershow le ha ancora ben comprese o inquadrate, e come solito ... si vive alla giornata.

L'iscrizione viene completata quando vi segnate sul portale di Promhotels, prenotando la sistemazione alberghiera che preferite (ce ne sono di tutti i prezzi): sì x iscriversi E' OBBLIGATORIO PRENOTARE L'HOTEL CON LORO! Ecco il link https://italianrollergames.emiliaromagnawelcome.com/

Però si può anche dichiarare (ad esempio per la gara di un solo giorno del 21 giugno) che si va e viene in giornata senza pernotto, e dunque farsi dare esonero dal Promhotels .
- E' obbligatorio fare il tampone entro 48 h dall'inizio della gara: potete farlo prima di partire (così non buttate il viaggio in caso di positività) in farmacia o dal medico di famiglia (va bene il tampone rapido ma deve essere certificato da un medico!) oppure lo fate a Riccione in FISR quando arrivate, che è gratuito.
NO TAMPONE NO ACCREDITI!
Questa cosa una difficoltà bella grossa da affrontare. Il bello è che si è sicuri di non venire a contatto con appestati, e probabilmente questa cosa renderà più elastici i protocolli interni alle piste (forse...speriamo...).


IL NOSTRO TAMPONE:
abbiamo il nostro medico di squadra ed i nostri tamponi acquistati in stock a prezzo bassissimo, e dunque ci possiamo arrangiare, ad esempio facendo il tampone a San Marino il 20 giugno.

c'è un sito ufficiale dove reperire le informazioni:

http://www.italianrollergames.it


irg-calendario-2021jpg


Calendario:

Come potete immaginare il calendario è fitto e si incastra come un Tetris. è davvero difficile per chi come noi pratica diverse discipline riuscire a incastrare tutto, e per i coach e presidente significa un trasferirsi in pianta stabile sulla costa. è abbastanza pesante sotti diversi punti di vista!
Comunque, non ci si spaventa davanti a niente e si va avanti.
i nostri agonisti possono scegliere di FARE TUTTE LE GIORNATE IN CUI SONO CONVOCATI, oppure sceglierne alcune fra le tante.

 Eccole:


10 giugno, Riccione, Stadio Centrale: Roller cross (cat. dai ragazzi in sù)
11 giugno, Riccione, Stadio Centrale: hi-jump (cat. dai ragazzi in sù)
12 giugno, Riccione: Cerimonia di apertura (tutti)
13 giugno, Riccione, Pista Giardini: salto free jump (cat. dai ragazzi in sù)
18 giugno, San Marino, circuito cittadino: downhill giornata di prove (Adulti)
19 giugno, San Marino, circuito cittadino: downhill cronometro (Adulti)
20 giugno, San Marino, circuito cittadino: downhill gara a batterie e staffetta (Adulti)
21 giugno, San Marino, circuito cittadino: baby downhill cronometro (kids, ragazzi e allievi)
27 giugno, Riccione, circuito lungomare: maratona e mezza maratona  (cat. da Allievi in sù)
02 luglio, San Marino, circuito cittadino: Alpine combinata speciale e gigante
03 luglio, San Marino, circuito cittadino: Alpine gigante
04 luglio, San Marino, circuito cittadino: Alpine speciale e team



chi può partecipare?

Alcune discipline sono per ammissione diretta (e in questo caso le convocazioni le fa la società nella figura di Max come direttore sportivo), ed altre per qualifiche regionali, in questo caso le convocazioni le fà la FISR senza appello.Per lo slalom alpino categorie ammesse non ancora definite... forse dal 2011, o dal 2009 ci faranno sapere.

ecco i nomi:

Roller cross: (10 giugno, Riccione)
Alessandra Carpentiero, Gaia Sterza, Lisa Belloni, Scilla Porcu, Diego Muratori, Greta Novikov, Pietro Negrini, Luana Bellotto, Roberto Botti, Massimo Bavieri.

Hi jump: (12 giugno, Riccione)
Alessandra Carpentiero.

Free jump: (13 giugno, Riccione)
Alessandra Carpentiero,  Gaia Sterza, Lisa Belloni, Scilla Porcu, Pietro Negrini, Roberto Botti, Massimo Bavieri.

Downhill adulti: Sofia Dalla Vecchia (18-20 giugno San Marino)

Baby Downhill Kids: (21 giugno San Marino)
Già iscritti:
Busato Matthias, Patanè Matteo, Leggieri Patrizia, Maffioletti Damiano, Dal Santo Aghata, Fenicoli Vivienne Rose, Caledera Serena, Folli Federico,


Abate Filiberto, Ayadh Yasmine, Arrighi Rebecca, Brentegani Andrea, Bizzarro Priscilla, Benedetti Luca, Benedetti Linda, , Di Miccoli Maria, , Castioni Lorenzo, Checchini Filippo, Ciolino Vittoria, Copelli Elisa,   Ferron Giovanni, Foramiglio Greta, Gatti Andrea,  Loro Alessia, , Magri Dalai Maddalena, Nika Samantha, Salis Sara, Rainger Giulia, Rizzi Noemi, Trapelli Greta, Viana Nicolly, Zorat Lorenzo, Veneziani Giorgia, Veneziani Pietro.

Baby Downhill ragazzi e allievi: (21-22 giugno San Marino)
Già iscritti:
Gaia Sterza,  Scilla Porcu,  Diego Muratori, Pietro Negrini.

Convocati che potrebbero ancora iscriversi:
 Trapelli Gaia, Vittoria Siciliano, Virginia Pagani, Francesco Chiappin, Greta Novikov, Pezzotta Gaia,
Justyn Lopez, Negrinotti Annalisa, Nicole Rossi, Arrighi Rebecca, Alessandra Carpentiero, Cerutti Jari, Lisa Belloni.

IMG-20180724-WA0064jpg

Alpine slalom:
 (02-04 luglio, San Marino)
le convocazioni per l'alpine slalom non sono ancora del tutto pronte, dobbiamo aspettare di conoscere le categorie ammesse. Però abbiamo intanto questi nomi, ricavati dai risultati stagionali e della coppa Italia disputata a ottobre dal 2009 in su:
Fabio Mancioli, Alessandra Carpentiero, Gaia Sterza, Lisa Belloni, Scilla Porcu,  Pietro Negrini, Vittoria Siciliano, Virginia Pagani, Massimo Bavieri.
Per quanto riguarda il coach di questa specialità è Fabio Mancioli, seguirà lui i ragazzi Rollershow che volessero partecipare a questa gara. In questa disciplina è il più esperto (ex medaglia europeo) e competente per fare da coach che la Rollershow possa messere in pista.

Maratona e mezza maratona: 27 giugno Riccione, Da prendere come una scampagnata, una passeggiata per il lungomare, nessuna velleità di risultato, se non forse riuscire a finire la distanza:
Giovanni Scandola, Luana Bellotto, Veronika Danilovych, Sonu Sharma, Vittoria Siciliano, Greta Novikov, Asia Verdari, Pietro Negrini, Francesco Chiappin, Massimo Bavieri.

PERNOTTAMENTO e Viaggi.

ASD Rollershow ha già scelto l'hotel ufficiale per i ragazzi e staff, una struttura che ha tutte le caratteristiche che ci servono tra cui l'essere low-cost e si preferirebbe tenerli uniti e controllati.https://www.hotelsanremoriccione.it
Gli accompagnatori se vogliono possono alloggiare con i ragazzi oppure cercare una situazione di loro gradimento in autonomia.
Le prenotazioni le farà lo staff logistico Rollershow (Manuela), quindi compito delle famiglie sarà solo quello di confermare presenza ed iscrizione ed a quali date, al resto pensiamo noi.


Per il trasporto ci sono opzioni: treno, mini bus, auto proprie.
valuteremo più avanti le opzioni. Le auto proprie sono le più comode.
Il "roller bus" è disponibile, non sappiamo in quanti posti ci sarà consentito riempirlo all'epoca della trasferta, pertanto per il momento ancora non è possibile prenotarlo, ma sarà valutato di dare i posti a quegli atleti le cui famiglie non avrebbero la possibilità di accompagnare, ed anche in base alle graduatorie che stileremo. Speriamo tanto, di avere la massima comprensione e fattiva collaborazione di tutte le famiglie coinvolte, poichè questa trasferta è davvero tosta da organizzare, più di ogni altra affrontata fino ad ora.

San_Marino_fotojpgstadio_centrale_riccionejpg



IMG-20180724-WA0064jpg