Quando:
23 giugno 2019@14:00–26 giugno 2019@15:00
2019-06-23T14:00:00+02:00
2019-06-26T15:00:00+02:00
Dove:
Tonezza del Cimone
hotel Ciclamino
Costo:
220
Contatto:
Massimo
3478006899

 

a Tonezza del Cimone, in montagna a 1000 metri, sede anche dei campionati nazionali AICS 2018, stiamo organizzando la terza edizione del ritiro di allenamenti in quota della Rollershow ASD con il patrocinio di CARV (coordinamento AICS rollerblading Veneto).

dopo l’enorme successo delle edizioni precedenti, siamo pronti a proporre il momento più atteso dai ragazzi.

anche i bambini non agonisti possono partecipare come sempre, ottimizzando questa esperienza per una crescita personale, emotiva e motoria senza eguali.


1) Un albergo di montagna, dove si mangia come lupi famelici, con la cuoca Chiara che ci coccola e vizia.

2) Una pista coperta, stupenda, dove poter fare tutti gli allenamenti che vogliamo.

3) Una strada in pendenza di 1000 metri chiusa al traffico, per fare clinic di discesa e alpine slalom con pali snodati.

4) Docenti nazionali ed internazionali di eccellenza a disposizione dei partecipanti.
Come Ricardo Escalante, campione a livello mondiale, laureato in scienze motorie, ed uno degli allenatori di pattinaggio più preparati del mondo. Ricardo arriva da Santiago del Cile, apposta per il camp, dopo di ché andrà a Barcellona dove la settimana seguente parteciperà alle olimpiadi del pattinaggio.


5) Un luogo bellissimo con Aria buona, natura stupenda, e clima fresco.

6) Buona organizzazione, buona compagnia, giochi e divertimento.

Tutto questo è il CAMP ROLLER

quest’anno il periodo passa da inizio agosto a giugno, per far in modo che gli atleti che si sono classificati per la finale di campionato italiano di Rollercross e salto di Pordenone di fine giugno, arrivino a questo importante appuntamento con il massimo della preparazione e forma fisica possibili.
Precedentemente avevamo individuato nella settimana del 16 giugno il periodo adatto, ma abbiamo preferito spostarlo un poco per poter incastrare delle cose, come:

1) Avere la possibilità di avere nuovamente Ricardo Escalante come docente, infatti stiamo cercando di organizzare il suo arrivo in Italia e incastrarlo con i Wolrd Roller Games di Barcellona che saranno la settimana successiva.

2) Non rinunciare alla domenica del 16 giugno, recentemente indetta dalla FISR come raduno della nazionale di downhill a Sant’Ambrogio di Valpolicella. Essendoci alcuni nostri atleti in odore di poter venire scelti e vestiti di azzurro, era necessario tenersi libera questa data.

3) spostando un pochino l’evento, si spera che i ragazzi con gli esami, siano nel frattempo già riusciti a portare a termine questa grande incombenza.

4) la precedente data non aveva riscontrato interesse dall’utenza, e si spera che questa possa andare meglio.

NB: dopo il successo dello scorso anno ci era stato chiesto a gran voce di proporre la settimana intera, cosa che abbiamo fatto, ma alla fine abbiamo visto tutti, quanto proporre il doppio di giorni costasse anche il doppio a livello economico, che a bocce ferme, senza lo slancio dell’entusiasmo immediato, è stato un forte deterrente per la precedente proposta.
Quindi siamo ritornati sui nostri passi, riproponendo la formula già collaudata dei 4 giorni e tre notti, che in passato ha sempre funzionato bene, riposizionando il camp in un budget abbordabile da qualsiasi famiglia.

il programma del CAMP:

Domenica 23 giugno

ore 8,00 Ritrovo e Partenza (centro commerciale ICS di Peschiera)
arrivo e alloggiamento in Albergo ore 09,30
ore 10,00 approfondimento della tecnica di pattinaggio ed altri esercizi.
ore 11,00 mini torneo amichevole di Rollerball2019, fra i ragazzi del camp con invito esteso anche a soci o club che non fanno il camp (e che potrebbero decidere di venire solo la domenica per il torneo).
ore 12,30 pranzo
ore 14,00 siesta e/o giochi di società
ore 15,00 teoria del pattinaggio con filmati in sala riunioni
ore 17,00 allenamento su strada pendente di downhill e baby downhill e slalom gigante.
ore 19,30 cena e allegria
ore 22,30 coprifuoco

il lunedì
ore 10,00 allenamento freestyle in palazzetto
ore 12,30 pranzo
ore 14,00 siesta e/o giochi di società
ore 15,00 teoria del pattinaggio con filmati in sala riunioni
ore 17,00 allenamento su strada pendente di downhill e baby downhill e slalom gigante.
ore 19,30 cena e allegria
ore 22,30 coprifuoco

il martedì
ore 10,00 allenamento in palazzetto di curve e partenze
ore 11,00 allenamento di salto in lungo, tecnica e prove.
ore 12,30 pranzo
ore 14,00 siesta
ore 15,00 teoria del pattinaggio con filmati in sala riunioni
ore 17,00 allenamento su strada pendente di alpin slalom/downhill
ore 19,30 cena
ore 21,00 giochi
ore 22,30 coprifuoco

il mercoledì 26 giugno
09,30 check out albergo
ore 10,00 allenamento in palazzetto (personal training con correzione personalizzata degli errori)
ore 12,30 pranzo al ciclamino
ore 14,30 gita e camminata in montagna in visita del museo all’aperto della grande guerra nelle trincee e sul mausoleo sul picco della montagna.
ore 16,00 partenza per rientro a casa.

I contributi istituzionali per questa attività sono:

CAMP all inclusive (pernotti, pasti, docenti, impianti sportivi, spostamenti) – da lunedì a domenica costa € 220

PS: se il trasporto del ragazzo viene fatto in andata e ritorno dal genitore in autonomia, il prezzo scende di 30€.

La cifra è deducibile dalla dichiarazione dei redditi al 19% per ogni figlio a carico. Questo significa che qualora si venisse a dedurre la quota del camp è come se invece di 220€ la spesa fosse di 178,20€  (rimanendo nei parametri di questa normativa e le sue limitazioni dei totali deducibili).

Modalità di prenotazione:
Ogni partecipante dovrà versare una caparra di 70€ (che verrà girata all’hotel per la prenotazione e dunque non verrà ne resa ne conguagliata in caso di ritiro dal camp per qualsivoglia motivo).
La caparra si versa entro la fine di maggio, e comunque fino ad esaurimento dei posti.
Il saldo di 150€ (o comunque restante) dovrà essere versato a mezzo bonifico entro la settimana prima della partenza, oppure con assegno o contanti alla partenza.

cosa comprende il CAMP:

1) pensione completa all’albergo il CICLAMINO di Tonezza.
2) cura dell’allievo/ospite
3) servizio educativo e di allenamento
4) utilizzo della mega pista coperta dei campionati nazionali ed altre location di allenamento
5) utilizzo di un furgone a 9 posti per i trasferimenti
6) trasporto degli allievi da Peschiera a Tonezza e ritorno (fino ad esaurimento posti sui minibus).
7) Allenatori di fama internazionale e assistenti completamente dedicati ai ragazzi.
8) lavanderia
9) ricevuta fiscale (deducibile al 19% se non sopraggiunti i limiti di deducibilità che sono di 240€ a figlio).
10) protezioni e attrezzatura da provare sul posto per alpin slalom e downhill.

Come aderire:
Il Camp ha un numero chiuso di 20 allievi.
I primi che prenotano prendono il posto (anche per il trasporto su mini bus, di cui al momento abbiamo a disposizione 16 posti.
Solo il versamento della caparra di 70€ assicura il posto prenotato.(chiama o scrivi per i dettagli).

Cosa mettere in valigia:
1) tutti roller e le ruote di cui dispone l’atleta.
2) abbigliamento sportivo, magliette e divise sociali
3) abbigliamento pesante (tipo felpa sociale) perchè la sera fà fresco (eh si…a Tonezza si sta proprio bene)
4) casco e protezioni da pattinaggio e chi le ha anche parastinchi.

Cosa NON mettere in valigia:
1) qualsiasi apparecchio allienante come, nintendo, tablet, cuffiette, cellulari… sarete tenuti costantemente aggiornati sullo stato di salute dei figli con foto e report sull’apposito gruppo di whatsApp che sarà creato.
2) merendine monodose e bibite gassate (al camp si mangia bene!… e ci si disintossica).
3) i genitori… si lo so che vorreste venire anche voi, ma questo CAMP è riservato ai soli atleti.

al CAMP Rollershow si impara anche il servizio

Dedicarsi agli altri, provvedere per i propri compagni… i ragazzi dovranno a turni prendersi cura dei compagni e responsabilizzarsi.
torneranno a casa TRASFORMATI

Se vuoi vedere l’albergo del soggiorno clicca qui:
/

se vuoi vedere tutte le foto dell’impianto e delle gare fatte a Tonezza clicca qui:
https://lightroom.adobe.com/shares/c366907bac63492f8431c8e0fb8a84b8

 

Potrete vedere questo video per capire il clima che si respira al Camposcuola di Tonezza del Cimone (VI).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment